Call for ideas

Vuoi tradurre
un’idea
in un’impresa?

LA CALL FOR IDEAS SI È CHIUSA IL 17 GIUGNO

La Call for Ideas si rivolge a ricercatori, giovani talenti e a tutti coloro che progettano e sognano di tradurre un’idea in impresa, con l’obiettivo di aiutarli a elaborare e presentare progetti innovativi di prodotto o di processo nel campo delle Scienze della Vita.

I più meritevoli verranno accompagnati in un percorso personalizzato di accelerazione. I tre migliori progetti riceveranno, inoltre, un contributo in servizi fino a 180.000 euro ciascuno per accedere a ulteriori consulenze tecniche per lo sviluppo della loro idea imprenditoriale.

Aree di applicazione

  • Tool diagnostici innovativi per la prevenzione, la diagnosi precoce il point-of care testing e dispositivi (wearables, IoT) di auto-diagnosi e synthom checker
  • Piattaforma di ricerca e ottimizzazione dell’offerta dei servizi medici ospedalieri nazionali e regionali, per la standardizzazione e l’efficientamento dei percorsi di cura
  • Strumenti (APP, piattaforme) di empowerment del paziente in ambito di sperimentazione clinica, orientamento alle terapie, accesso alle alternative di cura ed altri asset del sistema salute
  • Tool tecnologici (Hardware + Software) per l’active & healthy ageing, home caring e altre possibili applicazioni
  • Soluzioni non farmacologiche (i.e. Virtual reality/Augmented Reality, Nanobot) per il contrasto
  • Tecnologie omiche innovative per la prevenzione proattiva, per le terapie avanzate personalizzate e per la medicina di genere
  • Piattaforme e strumenti (medical IoT, Artificial Intelligence e robotica) per la prevenzione, il monitoraggio a domicilio, l’intervento in remoto e la gestione extra-clinica di pazienti cronici
  • Tecnologie indirizzate a disabilità motorie e mentali
  • Tool bioinformatici e software di data collection, integration & analysis a supporto della medicina personalizzata e di precisione
  • Strumenti (Artificial Intelligence/Machine Learning/Chat Bot) per migliorare la predittività dei dati sanitari, l’oggettività delle diagnosi e di supporto al processo decisionale clinico ed extra-clinico
  • Strumenti per la raccolta, la certificazione (i.e. blockchain) e la sicurezza dei dati clinici e sanitari
  • Software analitici in grado di processare elevate quantità di informazioni per la previsione dei trend e degli unmet needs dei pazienti

Fasi di progetto

Raccolta delle candidature

Per partecipare occorre presentare la candidatura sul sito entro e non oltre le ore 23.59 del 17 giugno 2018.

fino al 17 giugno 2018

Selection day

I progetti migliori (max 20) saranno esaminati dalla Giuria che selezionerà le 10 iniziative che accederanno al programma di accelerazione.

18-20 luglio 2018

programma di accelerazione

Ai 10 progetti selezionati verrà offerto un percorso tailor-made orientato ad accelerare e rendere efficace la fase di ‘go-to-market’.

dal 2 settembre al 30 novembre

Premiazione

La Giuria identificherà i 3 progetti che accederanno al programma di accompagnamento al mercato.

entro dicembre 2018

La giuria

PASQUALE FREGA

Country President e Amministratore Delegato, Novartis Farma

Gaia Panina

Chief Scientific Officer,
Novartis Farma

Carlo Mango

Direttore Area Ricerca Scientifica, Fondazione Cariplo

Riccardo Porro

COO, Cariplo Factory

Daniela Scaramuccia

Director Health & Life Science,
IBM Italia

Nico Losito

Director, IBM Italia Digital Business Group

Marta Gaia Zanchi

Director, Biodesign for Digital Health, Stanford University

Alberto Mantovani

Direttore Scientifico
Istituto Clinico, Humanitas

Roberto Ascione

CEO, Healthware International

Andrea Ducci

Giornalista, Corriere della Sera

Incubatori

La rete di acceleratori e incubatori distribuiti sul territorio nazionale che realizzeranno il percorso di accelerazione sono: